LA STELLA DI DANTE

Il Bisonte celebra i suoi primi cinquant'anni di storia e guarda con fiducia ai prossimi cinquanta donando a Firenze un’installazione ambientale “vivente” a forma di stella.

L'installazione è stata realizzata con 50 querce trentennali alte 6 metridella specie Quercus phellos (conosciuta anche con il nome di quercia-salice) e rappresenta la volontà dell'azienda di contribuire al cambiamento positivo del pianeta nel segno della sostenibilità.

Il progetto si inserisce all'interno delle celebrazioni dei Settecento anni della morte di Dante e le interpreta conuno sguardo rivolto verso il futuro della collettività, che in questo momento storico ha particolarmente bisogno di identificarsi con simboli comuni e azioni condivise.