COLLEZIONE CIPREA

Una collezione unica, realizzata interamente a mano dai soli artigiani del cuoio che utilizzano ancora l’antica lavorazione del “cuoietto”. Il tributo de Il Bisonte a una tecnica dimenticata, praticata da secoli esclusivamente a Firenze.

La straordinaria morbidezza al tatto, la vibrante lucentezza e il calore della pelle, insieme all’essenzialità delle forme, sono il tratto comune della collezione. Per il resto ogni borsa è unica, come uniche e insostituibili sono le mani degli artigiani che accompagnano le trenta fasi di lavorazione di ogni singolo pezzo.

Di solito impiegata per la produzione di oggetti di piccola pelletteria, con Ciprea la lavorazione del “cuoietto fiorentino” è applicata per la prima volta alla lavorazione di una collezione di borse. Il cuoio, conciato al vegetale e ancora allo stato grezzo, viene tagliato, bagnato e modellato su apposite forme di legno di faggio fatte a mano, sulle quali rimane in posa per almeno 100 ore, durante le quali la pelle viene lasciata asciugare, colorata, brunita e lucidata. Solo a questo punto le “coccie” sono pronte per lasciare le forme.

Il privilegio dell’unicità

Ogni fase della lavorazione, che dura in media una settimana, è seguita personalmente dall’artigiano più esperto: alla realizzazione di una singola borsa contribuiscono da quattro a dieci maestri del cuoio, ciascuno dei quali contribuisce a rendere unici e inconfondibili i dettagli di ciascun pezzo.

A causa della complessità dei processi di lavorazione e del numero esiguo di artigiani in grado di effettuarla, le borse della collezione Ciprea sono disponibili in quantitativi limitati. Non perdere l’occasione di fare tuo un piccolo capolavoro di stile, fatto a mano con materiali eccellenti e con un amore incondizionato per la qualità.

Sintesi perfetta di bellezza e praticità, le borse Ciprea sono foderate con nappa naturale e hanno una tasca interna e una tracolla rimovibile.

Are you in ?